fbpx

Il Fotovoltaico a Spina: l’alternativa più comoda ed economica!

Se ne parla poco in Italia, ma sul fronte delle fonti rinnovabili, troviamo una soluzione pratica, economica e accessibile praticamente da chiunque, anche da coloro che hanno rinunciato al fotovoltaico tradizionale a causa dell’assenza di spazio, di problemi legati alla paesaggistica o di costi di installazione troppo alti.

La soluzione a tutto questo si chiama Greenius Plug&Play ed è il nuovo fotovoltaico a spina.

Di cosa si tratta?

Il fotovoltaico Plug&Play (o fotovoltaico a spina), si compone di un pannello fotovoltaico con microinverter integrato e una spina shuko collegabile direttamente all’impianto elettrico, usando una semplicissima presa domestica.

Gode ovviamente di numerosi vantaggi:

  • È di facile installazione, infatti, ti basta collegare la spina alla presa domestica e basta.
  • Lo puoi posizionare dove ti è più comodo: sul tetto, sul balcone, in giardino, sul muro, ecc. Non solo, in caso di necessità, lo puoi spostare dove ti è più congeniale, senza alcuna difficoltà.
  • Non ha bisogno di alcun permesso per essere installato. Non serve quindi effettuare perizie, chiedere permessi o fare sopralluoghi. 
  • Gode dei benefici fiscali di un impianto normale. Infatti, lo puoi acquistare con lo sconto diretto in fattura del 50%.
Copre il mio fabbisogno?

Ovviamente parliamo di un fotovoltaico molto piccolo, quindi non avrà una produzione di energia elettrica sufficiente a soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero. ogni pannello ha una produzione inferiore o uguale a 350W e comunque, per legge, non si può installare un impianto superiore a 800W.

Come dicevamo, non soddisfa certamente il fabbisogno giornaliero di una famiglia intera, ma è un ottimo alleato per il risparmio energetico e per abbattere i consumi in bolletta.

Con i prezzi di energia e gas del mercato odierno e con l’incertezza causata dalle tensioni tra l’Europa e la Russia, ogni minimo aiuto che ci permette di diminuire i consumi è prezioso come l’oro. 

Ok, ma quanto costa?

Anche in questo caso la risposta giusta è: dipende. 

Sul mercato si trovano pannelli da 250/300€ e pannelli che superano anche gli 800€. La differenza, in questo caso, è prettamente qualitativa. 

Il pannello Greenius Plug&Play, per esempio, è un prodotto 100% europeo certificato CEI – 021, con una garanzia di 2 anni.

Inoltre, grazie al suo innovativo sistema ti garantisce il massimo dell’efficienza anche se il pannello viene parzialmente coperto da ombreggiatura o semplice sporcizia. 

Inoltre, come anticipato, puoi godere della detrazione fiscale del 50%.

Scopri Greenius Plug&Play

Il microfotovoltaico a spina con lo sconto in fattura del 50%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Richiedi energia verde certificata